Hai almeno 16 anni? Spiacente, non ti è permesso visitare il nostro sito.

Montepulciano d’abruzzo DOC

Le uve Montepulciano maturano tardi e hanno bisogno di molto sole. I vini mono-origine pressati da esse sono generalmente di colore profondo, molto succosi e con una sottile acidità. Il Montepulciano può essere visto come il fratello minore del Chianti.

MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC è un vino fruttato e sottile. Il suo profilo aromatico è caratterizzato da tannini leggermente taglienti che sono ben incorporati. Il suo carattere ben strutturato si vede anche al naso, con bacche mature, more e sambuco, così come note di prugne e ciliegie nere.

Il MONTEPULCIANO D’ABRUZZO DOC rivela il suo carattere con pizza e pasta, antipasti di verdure e piatti di carne mediterranea. Si sposa particolarmente bene con gli aromi di arrosto della carne alla griglia.

REGIONE

Il Montepulciano è coltivato in Abruzzo, tra le spiagge sabbiose dell’Adriatico e le montagne dell’Appennino su poco più di 33.000 ettari di terra da vino. Molti dei vigneti si trovano ad un’altitudine fino a 600 metri ai piedi della catena montuosa e beneficiano di un clima equilibrato. Proprio in questo punto hanno origine i vini Montepulciano d’Abruzzo.

ORDINA ORA SCARICA- SCAVI & RAY WINE FOLDER
FORMA DELLA BOTTIGLIA

Conico

CHIUSURA

sughero naturale

CONTENUTO

0,75 L

VIGNETO

Montepulciano

COLORE

rosso rubino brillante con leggeri riflessi viola

TEMPERATURA DI SERVIZIO

16 -18 °C

CONTENUTO ALCOLICO

13% ABV

ORIGINE

Regione Abruzzese

PROVINCIA

Chieti

PROFILO ASTE

frutta pulita e succosa, tannini leggermente taglienti incorporati in maniera ben equilibrato

BOUQUET

bacche mature, more, sambuco, prugne e ciliegie nere, leggermente speziato

ACIDITÀ TOTALE

5,8 g/l

CONTENUTO DI ZUCCHERO RESIDUO

4 g/l

alla Panoramica